I musei del Canavese

I musei del Canavese

Piccoli ma numerosi i musei del Canavese sono caratterizzati per l’ampiezza dei temi trattati: arte contemporanea, archeologia, etnografia, industria e natura.

  • MACAM Museo di Arte Contemporanea di Maglione: Maglione inf. 0161/400113;
  • Centro Arte Contemporanea: Castello di Rivara inf.0124/31122;
  • Istituto d’Arte “F. Faccio”: Castellamonte Via Pullino, 3 inf. 0124/515432;
  • Museo Villa il Meleto: Agliè inf. 0124/330150;
  • Museo Archeologico dell’Alto Canavese: Cuorgnè P.tta del Municipio tel. 0124/651490;
  • Museo Etnografico e di Antichi Mestieri: Pont Canavese inf. 0124/85104;
  • Museo La Steiva: Piverone inf. 0125/727518;
  • Museo Nossi Rais: San Giorgio Canavese inf. 0124/32185;
  • Museo Etnografico: Andrate Loc. Salamnia inf. 0125/790184;
  • Museo Sandretto delle Materie Plastiche: Pont Canavese, Via Marconi, 30 inf. 0124/862222;
  • Museo dello Spazzacamino: Locana, loc. Davione inf. 011/3247593;
  • Centro Visitatori del Parco Nazionale del Gran Paradiso: Noasca Via Umberto I inf. 0124/901070; Osservatorio Astronomico: Alpette Via Senta, 7 inf. 0124/819272.

Molto importante per la città di Ivrea è il MAAM il museo a cielo aperto dell’architettura moderna inaugurato nel 2001.Presente in maniera evidente si può notare l’impegno della Olivetti nel campo dell’architettura, dell’urbanistica, del disegno industriale e della grafica pubblicitaria e il contesto culturale nel quale esse si collocano.

Obbligatorio inoltre una visita all’archivio Storico Olivetti.Il patrimonio archivistico conservato dall’Associazione Archivio Storico Olivetti è essenzialmente costituito da documenti e altri materiali relativi alle attività svolte nell’arco di oltre un secolo dalle società del Gruppo Olivetti.

Come possiamo aiutarti?
Clicca sul pulsante invio per iniziare la CHAT
Powered by
Show Buttons
Hide Buttons