I luoghi religiosi del Canavese

I luoghi religiosi del Canavese

Dalla religione Cristiana, visitando i luoghi sacri, il Santuario D’Oropa alla religione di Damanhur con la sua città Stato.

IL DUOMO DI IVREA:
La cattedrale d’Ivrea è situata nella parte alta della città (il cosidetto terziere di città), vicino al castello e al palazzo vescovile. L’edificio visibile oggi è il risultato di diverse fasi di ristrutturazioni ed ampliamenti avvenuti sul corpo dell’originale costruzione romanica. Esistono però prove della presenza, nella stessa area, di una chiesa più antica, a pianta circolare, dotata di un’ampia galleria anulare e sormontata da una cupola.

La chiesa è a pianta longitudinale ed è suddivisa in tre navate; a metà lunghezza era presente un transetto, ora non più visibile a causa delle successive ristrutturazioni, sovrastato da un piccolo tiburio che serviva ad illuminare l’ambiente sottostante.

LE CHIESE PIU’ IMPORTANTI DELLA CITTA’ DI TORINO:
Torino possiede luoghi di culto praticamente per tutte le religioni, ma è inevitabile che la parte del leone la facciano le chiese cattoliche. In una città che custodisce la Santa Sindone e che è impregnata di storie e leggende che riguardano le reliquie più importanti del Cristo (Chiesa dei Santi Martiri il Graal e il legno della Croce), non dovrebbe sorprendere che vi sia un così alto numero di chiese.

Alcuni esempi: La Cappella dei Banchieri e dei Mercanti, la Basilica di Superga, le chiese di San Carlo e Santa Cristina, il Santuario della Consolata, la chiesa di San Lorenzo e la chiesa si San Filippo Neri.

IL SANTUARIO D’OROPA:
Meta ideale per chi desidera unire momenti di serenità interiore a occasioni di approfondimento culturale, Oropa si colloca in uno scenario unico e incontaminato a soli 15 minuti dal centro di Biella

Il Santuario di Oropa sorge a 1200 m di altitudine ed è il più importante Santuario mariano delle Alpi: inserito in una cornice naturale di assoluta bellezza, è un luogo di incontro, di dialogo, di ascolto, di contemplazione e di preghiera. Come una gemma incastonata tra il velluto dei verdi prati circostanti, il Santuario appare oggi come una reggia, il cui grandioso insieme di edifici viene quasi stemperato dalle montagne circostanti.

DAMANHUR:
La Federazione di Damanhur, spesso detta semplicemente Damanhur è definita dai suoi abitanti una comunità etico-spirituale. È situata a Vidracco in Piemonte, a circa 50 km a nord di Torino, nella Valchiusella, ai piedi delle Alpi. Si basa sul credo del proprio capo spirituale, Oberto Airaudi, che vede l’essere umano come portatore di una scintilla divina, della quale prendere consapevolezza attraverso la meditazione su di sé e sulla sacralità dell’universo. I damanhuriani usano assumere un nome di animale e talvolta di vegetale, a simbolo di rinnovamento e unione con la natura.
La sua filosofia si basa sull’azione, sull’ottimismo e sull’idea che ogni essere umano vive per lasciare qualcosa di sé agli altri e contribuire alla crescita e all’evoluzione dell’intera umanità.

Link utili:
http://www.vacanzeitinerari.it/
http://www.damanhur.org/
http://www.santuariodioropa.it/db/it/

Show Buttons
Hide Buttons
↓